Carceri: Cisl Fns, agente aggredito

Un presunto episodio di violenza su un poliziotto penitenziario da parte di un paziente-detenuto della sezione psichiatrica dell'istituto penitenziario bellunese è stato segnalato dalla segreteria territoriale della Cisl Fns. Il sindacato, in una nota, rileva: "da mesi denuncia la grave situazione di insicurezza in cui versa la sezione Articolazione per la Tutela della Salute Mentale del penitenziario di Baldenich, della quale il sindacato e il personale chiedono la chiusura e il trasferimento in altra sede". Secondo la fonte sindacale un poliziotto di turno intervenuto per calmare le ire di un detenuto contro un compagno di cella è stato colpito e scaraventato violentemente a terra. Condotto in ospedale l'agente - secondo la Cisl Fns -, ha riportato contusioni con prognosi di sette giorni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Belluno Press
  2. Il Dolomiti
  3. La Voce del trentino
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Colle Santa Lucia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...